Come sostituire il polsino

Come sostituire il polsino intercambiabile nella muta stagna in trilaminato

Il polsino intercambiabile è formato da tre parti: un anello morbido incollato all’interno del polso della muta stagna in trilaminato, il polsino in silicone e un anello ovale rigido.

Il polsino in silicone è fissato tra i due anelli, che sono incastrati uno nell’altro.

Per sostituire il polsino in silicone nel polsino intercambiabile bisogna per prima cosa dividere i due anelli che lo fissano.

Per farlo, bisogna mettere i pollici nella parte posteriore e le dita nella parte anteriore dell’anello morbido incollato nella muta e spingere fuori con i pollici l’anello rigido ovale.

Una volta che l’anello rigido ovale è stato rimosso, il polsino in silicone può essere separato dall’anello rigido ovale. È quindi ora possibile sostituire il polsino originale con uno nuovo.

A questo punto bisogna sistemare il polsino in silicone attorno all’anello rigido ovale, incastrando il bordo spesso in fondo al polsino nella guida dell’anello.

Il polsino in silicone ha una superficie lucida su un lato e una finitura opaca sull’altro lato: la parte ruvida del polsino va a contatto con la pelle.

Una volta che il polsino nuovo in silicone è correttamente posizionato sull’anello rigido ovale, si deve incastrare nuovamente i due anelli uno dentro l’altro.

Bisogna prestare attenzione alla direzione in cui viene montato l’anello rigido ovale, che deve essere allineato al polso.

Posizionare quindi la cucitura in fondo al polso allineata con la parte inferiore dell’anello rigido ovale e tenendo il polsino in silicone con il palmo della mano, spingere un anello dentro l’altro, stando attenti che il polsino in silicone non esca dalla guida.

Controllare che l’anello rigido ovale e il polsino siano fissati correttamente afferrando il polsino con una mano e tirandolo con delicatezza.

Prendetevi cura della vostra muta e lei si prenderà cura di voi.